Gen
17

Un liceo sempre presente nella vita culturale del territorio

Clicca qui per vedere la galleria fotografica!

Nel mese di ottobre 2018 il Liceo Valdese è stato particolarmente presente alle iniziative che hanno animato la vita culturale del territorio. C'eravamo all'inaugurazione della mostra Le Istruzioni di Giosuè Gianavello, che ha aperto i battenti a fine settembre presso la Galleria Civica "Scroppo" con l’intrattenimento musicale del nostro Coro. C'eravamo anche all’inaugurazione del Museo Valdese, che ha riaperto il 31 ottobre presentando al pubblico il suo nuovo allestimento scenografico e scientifico.

Due momenti distinti, collegati in realtà da un filo condutture comune: la storia. Da sempre il Liceo Valdese ha sviluppato un'attenzione particolare per il discorso storico: è dall'idea di un gruppo di professori  di questa scuola che nel 1881 nacque la Società di Studi Valdesi, oggi diventata un'istituzione di ricerca storica riconosciuta a livello internazionale; ancora oggi il nostro Liceo si caratterizza per il fatto di avere un corso di storia locale fra le materie curricolari di studio.

Gli studenti hanno avuto modo di vivere da vicino questi due eventi, anche al di là del momento inaugurale e di festa. La mostra sulle Istruzioni di Gianavello è stata visitata dalle classi III e IV, che prima della visita si sono adeguatamente documentate sulla storia del bandito valdese e sul contesto storico di riferimento. Particolarmente apprezzata dai ragazzi è stata la possibilità di "toccare con mano" le fonti d'archivio che raccontano le vicende narrate in classe. Quanto al Museo Valdese, il nuovo allestimento è stato visitato (in anteprima assoluta!) dagli studenti del primo e del secondo biennio, che hanno potuto così celebrare in modo insolito la giornata della Riforma del 31 ottobre.

Letto: 230 volte