Feb
21

Festa di Natale 2018

Clicca qui per vedere la galleria fotografica!

Com'è ormai tradizione, anche quest'anno, il quarto anno ha organizzato la Festa di natale, una giornata dedicata al gioco, ma anche alla competizione e all'insegnamento.

Il tema proposto dai ragazzi è stato “Valdese high school” e riprendeva lo stile tipico dei colleges americani, rispecchiando i principali gruppi di studenti presenti al loro interno: i mean, i nerd, gli sportivi e, infine, gli alternativi.

Dopo la presentazione, proposta da una bidella originale e un po' sbadata, e dopo la proiezione del video, creato anch'esso dai ragazzi di quarta, gli studenti hanno passato la mattinata, divisi nei quattro gruppi, a compiere attività e giochi nelle aule apposite.

Ogni gioco era in tema con l'aula; quelli che sono piaciuti di più sono stati: la piñatta per gli alternativi, la creazione di un motto da cheerleaders per gli sportivi, il quiz con la panna in faccia per i nerd e la creazione di un cocktail al succo per i mean.

Dopo i giochi, ci sono state le premiazioni per il miglior gruppo, i migliori costumi di ogni gruppo e i migliori costumi in generale. Con un totale di 98 punti su 120 a parimerito hanno vinto i nerd e gli sportivi. I migliori costumi sono stati quelli di Giorgio Galfione e Federica Bruno per gli sportivi, Doriano Biginelli Macchia e Irene Setzu per gli alternativi, Davì Pons e Francesca Davico per i nerd e Tommaso Salvai e Gaia Capogna per i mean. I migliori costumi in generale sono stati quelli di Gabriele Genre e Zoe Rostan.

Dopo le premiazioni la giornata si è conclusa con un bel buffet, tra chiacchiere e qualcosa da sgranocchiare.

La classe quarta è stata soddisfatta della giornata nonostante ci siano stati dei problemi nell'organizzazione. Tutto questo però è servito a conoscersi e imparare a collaborare insieme agli altri per creare una giornata che fosse piacevole a tutti.

In seguito alcune riflessioni degli organizzatori:

«È stata carina, ci siamo impegnati molto per farla e penso sia andata abbastanza bene, nonostante, all'inizio, alcune persone si siano rifiutate di svolgere determinate attività»

«Non è stata una brutta festa, ma avremmo di sicuro potuto fare meglio»

«A volte è stata difficile la collaborazione attiva di tutta la classe, rispetto ad alcuni argomenti, ma in generale la festa è andata bene»

«È stato un modo per noi studenti della scuola di conoscerci meglio l'un l'altro»

Letto: 239 volte